Presentazione domande scaduta il 16 dicembre. Pubblicazione graduatorie nei prossimi giorni

In esecuzione dell’ordinanza del Tribunale di Milano, il Dipartimento della gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha stabilito la riapertura dei termini per la presentazione delle domande per la partecipazione al bando di servizio civile nazionale pubblicato il 4 ottobre scorso.

Possono presentare domanda, entro il 16 dicembre alle ore 14.00, i giovani non aventi la cittadinanza italiana riconducibili alle seguenti categorie:

• cittadini dell’Unione europea;

• familiari dei cittadini dell’Unione europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;

• titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;

• titolari di permesso di soggiorno per asilo;

• titolari di permesso per protezione sussidiaria.

Per partecipare al Bando occorre:

  • aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni + 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
  • non essere stati condannati con sentenze di primo grado per delitti non colposi commessi mediante violenza contro persone o per delitti riguardanti l’appartenenza a gruppi eversivi o di criminalità organizzata.

Per scaricare il decreto, contenente la modulistica per la presentazione della domanda, e visionare i nostri progetti a bando, visita la pagina bando 2013