Freddo a Roma, accoglienza straordinaria alla Cittadella

Attivati 30 posti di accoglienza a Ponte Casilino. L’appello per la donazione di coperte

La mensa “Don Luigi Di Liegro” alla Cittadella della Carità “Santa Giacinta” (Via Casilina Vecchia, 19) da questa sera rimarrà aperta in via straordinaria per tutta la notte adibita all’accoglienza di 30 persone.

La Caritas, che già dal 19 dicembre scorso aveva attivato 55 posti supplementari di accoglienza per i mesi più freddi nelle strutture di Ostia e nell’Ostello, arriva così a un’accoglienza di oltre 100 posti letto per l’emergenza freddo, oltre ai 600 posti garantiti nel corso di tutto l’anno.

Per quanti – parrocchie, gruppi o singoli – vorranno impegnarsi nell’accoglienza mettendo a disposizione strutture, offrendosi come volontari o desiderino segnalare situazioni di particolare disagio e grave emarginazione su cui intervenire, la Caritas ha attivato un centralino telefonico al numero 06.88815200. Sempre per far fronte alle maggiori richieste che giungeranno nei prossimi mesi, la Caritas invita tutti i romani alla donazione di coperte e sacchi a pelo da distribuire alle persone in difficoltà. La raccolta avverrà presso l’Ostello Don “Luigi Di Liegro”, in via Casilina 144.

Alla pagina CONDIVIDI nel sito è possibile contribuire all’accoglienza dei senza dimora offrendo l’equivalente di un pasto, di un posto letto oppure donando la disponibilità per iniziative di volontariato attraverso l’apposito modulo di iscrizione.