Le iniziative della campagna «Io non abito qui! In cammino con chi fugge dalla guerra»

IraqLandingUn Natale di solidarietà per sostenere i profughi cristiani e di altre religioni, vittime del conflitto in Siria e in Iraq. È quanto propone la campagna «Io non abito qui! In cammino con chi fugge dalla guerra» che la Caritas di Roma promuove con due iniziative nel periodo delle feste natalizie. La prima è l’agenda «Duemilaquindici», un’occasione per portare con sé tutto l’anno un segno di pace. L’agenda, giunta alla sesta edizione, è uno strumento per diffondere i temi della campagna e raccogliere fondi per il progetto in sostegno alle attività delle Caritas nazionali di Turchia e Iraq che stanno gestendo l’accoglienza di profughi e rifugiati.

La pubblicazione – in formato 9x14cm, con copertina in 4 diversi colori, 14 mesi (da dicembre 2014 a gennaio 2016), foto e approfondimenti negli inserti interni – viene diffusa a fronte di un’offerta minima di 10 euro. Altra iniziativa a sostegno di «Io non abito qui!» è il Natale solidale in libreria: dal 9 al 24 dicembre, presso le librerie Borri books alla Stazione Termini (atrio biglietteria) e Arion Tiburtina (via Tiburtina 543), i volontari saranno disponibili per incartare i regali acquistati e presentare la campagna alla quale verranno integralmente devolute le offerte raccolte. È possibile anche partecipare alle due iniziative come volontario contattando l’Area di Educazione alla Pace della Caritas: 06.69886383; email: sepm@caritasroma.it