Domenica 20 marzo concerto benefico dell’International Opera Choir a San Roberto Bellarmino

CONCERTO UN DONO PER CASA WANDA defUn concerto dell’International Opera Choir per raccogliere fondi da destinare alla Caritas per completare la “Casa del sollievo”, centro diurno per i malati di Alzheimer realizzato in collaborazione con il Municipio II e la Fondazione ‘Wanda’, si svolgerà domenica 20 marzo, alle 17, nella parrocchia di san Roberto Bellarmino a piazza Ungheria.

La nuova residenza, che prende il nome di ‘Casa Wanda’, perché in gran parte realizzata grazie a un lascito del cavaliere Mario Martella, donato in nome della moglie Wanda colpita da Alzheimer e deceduta, potrà accogliere fino a 20 persone, con soggiorno dalla mattina alla sera. Un settore sarà dedicato a ‘letti sollievo’, tre camerette singole, che accoglieranno i malati per alleviare le loro famiglie, per un periodo fino a 30 giorni. Personale di assistenza, operatori socio-sanitari, durante il giorno assisteranno i malati anche con attività di laboratorio, musico terapia, fisioterapia, e tempo trascorso all’interno del giardino sensoriale di Villa Glori.

L’International Opera Choir contribuisce alla raccolta di fondi offrendo, a conclusione del primo anno di attività presso la Sala Auditorium del Centro Caritas di Villa Glori, una breve esibizione alla fine della Via Crucis del 18 marzo nel Parco di Villa Glori, organizzata dalle parrocchie della VI Prefettura, e il concerto del 20 marzo che prevede l’esecuzione della Via Crucis di Franz Liszt per baritono, mezzosoprano, coro misto e pianoforte e lo Stabat Mater di Gian Battista Pergolesi/Johann Sebastian Bach, per coro femminile, soliste e organo. Iniziativa che si avvarrà anche del patrocinio della Cappella Sistina e del II Municipio.