Il 18 giugno secondo appuntamento con le feste di piazza di Quartieri solidali

locandina2_18_giugnoLe “Sentinelle della carità” tornano in piazza sabato 18 giugno con una festa nell’area parcheggio di Viale Lina Cavalieri, cuore del quartiere Nuovo Salario. È la seconda manifestazione di quest’anno promossa dal progetto Quartieri solidali della Caritas di Roma, realizzata in questa occasione dalle comunità parrocchiali di Sant’Ugo, San Frumenzio, Santa Felicita e figli martiri, Santa Maria della Speranza, Santa Maria Assunta al Tufello, Santissimo Redentore a Val Melaina e SS. Crisante e Daria.
Scopo della manifestazione è quello di coinvolgere le comunità parrocchiali all’incontro con gli anziani fragili attraverso lo «sviluppo di relazioni di prossimità». In particolare, la scelta di “scendere in piazza”, significa aprirsi ad una cittadinanza, parlare con il territorio, cercare un linguaggio comune che possa sviluppare quella rete di sostegno in grado di provocare un cambiamento sociale significativo.

La scelta delle feste è anche l’occasione per rendere partecipe tutta comunità parrocchiale all’attenzione verso gli anziani, dai bambini del catechismo ai giovani, dalle famiglie ai gruppi di preghiera. L’iniziativa, infatti, vede la partecipazione di diverse realtà, oltre che delle associazioni territoriali, presenti in piazza con degli stands.
Nella piazza è stata organizzata anche un’area giochi per i più piccoli mentre il programma vedrà, a partire dalle ore 16, diverse esibizioni di cori e gruppi teatrali delle parrocchie, band giovanili e spettacoli di danza.
Alle ore 20 ci sarà la classica “cena in piazza” dove ognuno è invitato a portare qualcosa da condividere. La seconda parte della serata sarà aperta dalla proiezione del documentario “La Roma che conosco” prodotto dalla Caritas di Roma con testimonianze degli anziani a cui seguirà l’esibizione degli Asilo Republic.