Un servizio “con qualcosa in più”

Il numero di novembre di Gocce di Marsala che presenta il Servizio Itinerario Notturno

Scarica il numero
Scarica il numero

«Ogni sera, dal lunedì al venerdì, gruppi di operatori e volontari vanno in giro per la città ad incontrare le persone che vivono in strada, segnalate dai cittadini, continuandole poi a seguire. Cerchiamo di soddisfare la loro fame e la loro sete non materiale, ma relazionale portando loro il nutrimento di una stretta di mano e di una vicinanza che spesso da tempo non sentono più». Così Massimo, uno dei volontari, descrive il Servizio Notturno Itinerante sul numero di novembre di Gocce di Marsala, il giornale realizzato dagli ospiti e dai volontari dell’Ostello “Don Luigi Di Liegro”.
«Ogni volontario – scrive Massimo – cerca di metterci qualcosa di particolare, sforzandosi di ascoltare e di far sentire accolti chi ormai non ha più voglia o non ha più la forza di chiedere, di farsi sentire: potremmo dire “un’accoglienza a domicilio”».

Il numero online