Iniziativa di formazione per gli animatori parrocchiali in collaborazione con la diocesi 

Domenica 19 maggio, nel Centro di Spiritualità di Santa Maria dell’Acero, si è svolto il quinto ed ultimo incontro organizzato dalla Caritas diocesana di Velletri Segni sulla problematica del gioco d’azzardo e le sue conseguenze, dal titol: “Il ruolo delle comunità: ricadute pastorali”.

L’incontro è stato animato dall’equipe dell’ufficio per la prevenzione sul gioco d’azzardo della Caritas Roma.  L’incontro – con la celebrazione eucaristica presieduta da don Cesare Chialastri, direttore della Caritas diocesana -, è parte di percorso di sensibilizzazione annuale promosso dalla Caritas locale, che ha preso in considerazione la realtà del gioco di azzardo nei suoi aspetti civili, patologici e comunitari. E’ stata sottolineata l’importanza dell’opera di prevenzione e informazione che occorre fare nei territori e nelle comunità di appartenenza e della messa in rete delle risorse (associazioni, parrocchie, professionisti) che possono entrare in campo sulla problematica.