La celebrazione eucaristica, il pranzo con le Istituzioni e le “cocomerate” con gli anziani soli

Ferragosto di piena attività nei 51 centri della Caritas di Roma che, come consuetudine, nel mese di agosto hanno intensificato le iniziative di solidarietà.

In occasione della Festività dell’Assunzione di Maria, saranno 250 i volontari che presteranno servizio nelle strutture di assistenza: mense, ostelli, comunità alloggio, case famiglia. Si tratta soprattutto di giovani dei gruppi parrocchiali e delle associazioni ecclesiali, provenienti dalle comunità romane e da altre diocesi. Oltre 1.800 saranno i pasti distribuiti e 600 le persone accolte per la notte.

Il programma della giornata, oltre a seguire le normali attività previste nelle diverse strutture con occasioni di animazione e festa, vedrà alle ore 10.30 la celebrazione eucaristica presso la chiesa della “Cittadella della carità – Santa Giacinta” (via Casilina vecchia, 19) e alle ore 12, presso la Mensa “Giovanni Paolo II” a Colle Oppio (via delle Sette Sale, 30), il vicesindaco di Roma, Luca Bergamo, che saluterà i volontari in servizio e si fermerà a pranzo con gli ospiti della Caritas.

Nel pomeriggio, presso le comunità alloggio alla Cittadella della Carità e dell’Ostello “Don Luigi Di Liegro” di via Marsala, si svolgerà un momento di festa con la “cocomerata” organizzata in collaborazione con il Centro Agroalimentare di Roma (CAR).