Nei centri di ascolto della Caritas la consulenza per la presentazione della domanda

Roma Capitale ha indetto un un avviso pubblico per l’assegnazione del contributo economico a favore di persone o famiglie in condizione di disagio economico e sociale causato dalla situazione emergenziale in atto, provocata dalla diffusione di agenti virali trasmissibili (COVID-19). Possono richiedere il contributo economico le persone e le famiglie in condizione di assoluto o momentaneo disagio, privi della possibilità di approvvigionarsi dei generi di prima necessità.

La platea dei beneficiari sarà individuata tra i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19, per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali, con priorità per quelli non già assegnatari di sostegno pubblico. Possono beneficiare del contributo anche i cittadini non residenti impossibilitati a raggiungere il proprio luogo di residenza.

Ogni beneficiario potrà richiedere i “ buoni spesa” per l’acquisto dei generi alimentari e/o di prima necessità, in forma cartacea, con consegna all’indirizzo indicato nella domanda, oppure con accredito sul proprio cellulare/smartphone installando l’app fornita dalla società EDENRED.

I contributi per l’acquisto dei generi alimentari e/o di prima necessità saranno erogati secondo la composizione del nucleo familiare.

I centri di ascolto della Caritas sono a disposizione per fornire consulenza nella presentazione della domanda entro il 16 aprile. I cittadini italiani e stranieri – residenti e non residenti – possono contattare i Centri di ascolto telefonicamente:

CENTRO DI ASCOLTO DIOCESANO PER ITALIANI
Tel. 06.88815250
E-mail: serviziopsicosociale@caritasroma.it

CENTRO DI ASCOLTO DIOCESANO PER STRANIERI
Tel. 06.88815300
E-mail: centro.stranieri@caritasroma.it

CENTRO DI ASCOLTO DI OSTIA
Tel. 06.56347328
E-mail: cdaostia@caritasroma.it