Su Gocce di Marsala la testimonianza di Dino Impagliazzo, commendatore della Repubblica

Il numero online

«“Avevo fame e mi avete dato da mangiare…”: tutto è nato da queste parole di Gesù, che mi hanno sempre ispirato e guidato». È Dino Impagliazzo il protagonista del numero di luglio di Gocce di Marsala, il mensile realizzato dagli ospiti dell’Ostello “Don Luigi Di Liegro”.

Novant’anni, nato e cresciuto a La Maddalena, è un ex dirigente INPS in pensione. Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, lo ha nominato Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana “per la sua preziosa opera di distribuzione di pasti caldi e beni di prima necessità ai senzatetto presenti in alcune stazioni ferroviarie romane”. A Roma è conosciuto come “lo chef dei poveri”.

Gli ospiti dell’Ostello lo hanno intervistato.

Il numero online