“Mica parli al muro!”… Scrivi la tua voce

Una bacheca murale per ascoltare il territorio. L’iniziativa del progetto Quartieri Solidali

Se penso al mio quartiere vorrei…

A partire dal 3 ottobre sarà possibile rispondere scrivendo su un muro. L’obiettivo dell’iniziativa, proposta dal progetto Quartieri Solidali, è quello di ascoltare le persone che abitano nel territorio e che non hanno spazi e modi per esprimersi.

La comunità parrocchiale, nell’ambito del programma diocesano, è impegnata a conoscere e  ascoltare le diverse realtà presenti e attive nel territorio Prenestino e al quartiere Pigneto per condividere gli aspetti problematici ma anche le risorse già esistenti e vivere insieme l’espressione di una comunità partecipata.

Il muro si trova in via Facino Cane, messo a disposizione dalla parrocchia di San Luca Evangelista, e vuole essere un segno per: 

  • condividere con le realtà di territorio una visione e delle possibili proposte operative;
  • coinvolgere il territorio tutto che ha la possibilità di esprimersi e di essere ascoltato (letto!);
  • dare un segno da parte della comunità di San Luca di voler mettersi in ascolto e aprirsi ad ogni idea;
  • immaginare un evento di piazza che sia espressione vera di una voce comunitaria.