“Roxanne e oltre” il servizio contro ogni sfruttamento

Il 24 maggio in Campidoglio la presentazione del nuovo servizio di Roma Capitale in collaborazione con Caritas e Terzo Settore

Il 24 maggio, dalle ore 9.30 alle ore 13, nella Sala della Protomoteca del Campidoglio, verrà presentato il progetto Roxanne e oltre, il servizio di Roma Capitale – svolto in collaborazione con gli organismi del Terzo Settore -rivolto a persone vittime o potenziali di tratta o di grave sfruttamento. Al progetto partecipa anche la Caritas di Roma attraverso l’ente gestore Cooperativa “Roma Solidarietà”.

Il servizio Roxanne è ufficialmente nato nel 1999 con lo scopo di contrastare il traffico degli esseri umani e in particolare le vittime di sfruttamento sessuale. Con “Roxanne e oltre” ha ampliato il suo raggio di azione ed è rivolto a persone vittime di ogni forma di sfruttamento: sessuale, lavorativo, matrimoni forzati, accattonaggio, attività illegali, donne con art. 18/bis, donne vittime di sfruttamento multiplo, persone transgender vittime di tratta.

È un servizio di prevenzione, emersione, identificazione, presa in carico, che accoglie e realizza interventi mirati a favore di persone vittime di tratta e di qualsiasi forma di sfruttamento (depliant).