Non occorrono molte parole per proclamare questo sommo fine di questa istituzione. Basta ricordare che il sangue di milioni di uomini e innumerevoli e inaudite sofferenze, inutili stragi e formidabili rovine sanciscono il patto che vi unisce, con un giuramento che deve cambiare la storia futura del mondo: non più la guerra, non più la guerra! La pace, la pace deve guidare le sorti dei Popoli e dell’intera umanità!” (Paolo VI , 4 ottobre 1965, all’ONU )

Sono più di 30 le guerre  in atto nel mondo, ma molte di queste non fanno notizia, come non esistessero.

Eppure ci sono uomini, donne, bambini che di guerra muoiono, che dalle guerre fuggono.

Nelle schede che verranno aggiunte ogni mese la ricerca di mantenere viva la nostra attenzione e muoverci affinché il grido “Mai più la guerra!” sia realizzato.

Eritrea

Eritrea

Mali

Mali

Somalia

Somalia

Yemen

Yemen

Costa d'Avorio

Costa d’Avorio

Sud Sudan

Sud Sudan

Repubblica Centrafricana

Rep. Centrafricana

Bangladesh

Bangladesh

Niger

Niger

Jammu e Kashmir

Jammu e Kashmir

Uganda

Uganda

Sahara Occidentale

Sahara Occidentale