La Caritas diocesana di Roma propone un percorso di animazione per favorire il cammino sinodale nella Chiesa di Roma degli animatori della carità e degli amici della Caritas che si rivolgono alle strutture di accoglienza e ai centri di ascolto. 
L’invito è quello di «entrare in una dinamica sincera di ascolto», per «provare a far sentire la voce di chi fatica di più a vivere nella nostra città, perché non ha persone su cui poter contare, una casa, un lavoro, cibo sufficiente, la possibilità di curarsi, di partecipare alla vita sociale». «Tutta la Chiesa di Roma – scrivono ancora – potrebbe attraverso di noi entrare in contatto con queste persone e ascoltare cosa sentono, come vedono la Chiesa, in cosa la incoraggiano a continuare e quali cambiamenti le chiedono».

La lettera agli animatori

La locandina per i centri

L’équipe diocesana per il cammino sinodale ha preparato altri documenti per accompagnare la comunità diocesana in questo percorso. Si tratta, in particolare, delle schede bibliche, di un vademecum che raccoglie tutti i documenti e i testi predisposti per il cammino sinodale, e della preghiera Adsumus.

Linee guida del cammino

La preghiera del Sinodo

Le meditazioni sulle Beatitudini per accompagnare il cammino sinodale.
Brevi video realizzati da don Paolo Salvini, vicedirettore della Caritas di Roma, che offrono spunti di riflessione per gli incontri nei servizi e nelle opere-segno.

Beatitudini

I poveri in Spirito