“Chiudiamo la forbice” al via la campagna nazionale

A tre anni dalla Laudato Si’ l’iniziativa promossa dagli da Caritas e altri organismi ecclesiali

chiudiamo laforbiceChiudiamo la forbice. Dalle diseguaglianze al bene comune: una sola famiglia umana è il titolo della campagna lanciata lunedì 18 giugno 2018, in occasione del terzo anniversario dell’enciclica Laudato Si’ di papa Francesco.

L’iniziativa è promossa da Caritas Italiana e da altri sedici organismi ecclesiali e molte sono le associazioni e i movimenti che hanno già aderito. Obiettivo della campagna è quello di sensibilizzare i territori e le comunità locali (scuole, parrocchie, sindacati, associazioni, cooperative sociali e agricole, sino ai decisori che operano in Italia, in Europa e a livello globale) sulle connessioni tra il tema trasversale
delle diseguaglianze economiche e sociali e temi settoriali (cibo, migrazioni, conflitti, ambiente e clima, debito e commercio internazionale).

L’obiettivo è anche raccontare e moltiplicare le buone pratiche, sulla scia dell’esperienza fatta con la precedente campagna Cibo per tutti, valorizzando il lavoro dei territori, le relazioni e le sinergie tra i diversi soggetti locali. La campagna, costruita dal basso con modalità
partecipative, si svilupperà in un percorso educativo-formativo della durata di tre anni (fino a giugno 2021), rivolto in particolare ai giovani.
Centrale sarà il ruolo degli “snodi territoriali”: punti di raccordo tra i vari soggetti promotori diffusi su tutto il territorio nazionale, che a livello locale, con un’attenzione specifica al protagonismo giovanile, promuoveranno iniziative e programmi.

Tra gli strumenti comuni della campagna, il sito internet www.chiudiamolaforbice.it, pensato per contenere le informazioni generali sulla campagna stessa (documento base, focus tematici, approfondimenti), ma anche news e articoli, comunicati stampa, eventi e iniziative nazionali e locali.

Naturalmente, tali materiali saranno veicolati anche sui social media. Contestualmente al lancio della campagna, tutte le Associazioni, gli Organismi e gli Enti promotori hanno indetto tre concorsi, per l’elaborazione di un video, una foto e un disegno sui temi della campagna, con scadenza il 31 ottobre e premiazione a Roma il 18 dicembre 2018, all’interno di un seminario-evento nazionale. Sul sito è possibile
scaricare il regolamento per accedere al concorso e la scheda di partecipazione.