Con “Young Caritas” spazio all’impegno dei giovani

Young CaritasAl via Young Caritas, l’anima giovane della Caritas diocesana di Roma. Alla Cittadella della Carità il primo incontro con gli operatori under 35.

Offrire ai giovani la possibilità di esprimersi mostrando il volto nuovo della carità e del servizio, capace di portare freschezza al nostro organismo pastorale. Con queste premesse, in un clima di grande entusiasmo e voglia di cambiamento, mercoledì 28 giugno alla Cittadella della Carità si è svolto l’incontro degli operatori under 35 di Caritas Roma con l’obiettivo di dare vita a “Young Caritas”, aderendo al progetto europeo nato per favorire gli scambi di competenze, la costruzione di reti giovanili e ponti fra le Caritas diocesane italiane ed estere.

A partire dal riconoscimento della diversità dei contesti della nostra Caritas e custodendo tale dimensione come elemento di reciproco arricchimento, insieme a oltre 30 giovani abbiamo messo a fuoco una visione comune, identificando le quattro stelle polariprotagonismo dei giovani, l’esperienza del dono di sé, la rete e l’accompagnamento – descritte nel Manifesto della rete italiana, che orientano il cammino di Young Caritas. “Un cammino possibile solo in quanto processo in cui il tempo è superiore allo spazio”, si legge nel documento.

L’intento è di arrivare ad aprire degli spazi e ad attivare dei processi che permettano ai giovani di giocarsi in quanto soggetti attivi, capaci di intercettare le domande della realtà che li circonda, interpretarle e di costruire le possibili risposte, scegliendo di agire anche in ambiti e contesti inediti, sperimentando nuove vie, come cittadini attivi artefici del mondo che sognano.