Le iniziative di Casa Wanda per sostenere le famiglie e le persone con Alzheimer

Nella splendida cornice del parco di Villa Glori si trova Casa Wanda, il centro diurno per persone con Alzheimer che la Caritas di Roma ha aperto nel 2017.

Con l’obiettivo principale di preservare quanto più possibile le abilità conservate nei malati di Alzheimer e demenze, vi si svolgono i laboratori di arte-terapia, musica-terapia, riattivazione motoria e stimolazione cognitiva.

Il centro è aperto da lunedì a venerdì e i frequentatori sono divisi in due gruppi di massimo dieci persone ciascuno, con frequenza nei giorni di lunedì-mercoledì e martedì-giovedì; il venerdì è dedicato agli esercizi di stimolazione cognitiva.

Nel centro opera un’équipe composta da un medico geriatra, un’osteopata, una chinesiologa, due operatori esperti, coordinati da uno psicologo; preziosissimo, inoltre, è l’apporto dei volontari nelle varie attività. Oltre allo specifico programma riabilitativo, sono organizzati eventi e iniziative speciali, come gli incontri di divulgazione scientifica interattiva e laboratori a tema che hanno l’obiettivo generale di stimolare i processi attentivi e mnemonici, la coordinazione prassico-motoria, facendo leva anche sulla memoria emotiva.

In questa ottica, nel mese di marzo 2022, i frequentatori del centro hanno svolto un laboratorio per la preparazione della pizza in tutte le sue fasi, grazie ad un giovane ma esperto pizzaiolo, Bekim Nuzi, che ha saputo porsi in modo semplice ma efficace, rivelando una particolare sensibilità e capacità di relazione con i nostri cari amici di Casa Wanda.

Chi volesse segnalare il proprio congiunto per le attività del Centro Diurno, può telefonare ai numeri 06.88815650 e 335.6702351, oppure inviare una email a centroalzheimer@caritasroma.it