Servizio di orientamento e inserimento lavorativo promosso in collaborazione con le parrocchie

Scarica il progetto

L’emergenza epidemiologica da Covid-19, che ha colpito profondamente l’Italia a partire dal marzo 2020, ha comportato una forte riduzione delle capacità di reddito individuale e familiare, e ridestato, al contempo, l’attenzione sull’importanza della prevenzione collettiva sociale oltre che della sanità pubblica. Tali situazioni di difficoltà si stanno evidenziando in tutti i quartieri di Roma e, oltre alla vasta platea di persone che già da tempo dovevano fronteggiare condizioni di grave disagio socioeconomico, si comincia ad osservare anche l’emersione di diverse fragilità finora mai intercettate, che stanno facendo i conti con l’impossibilità di riuscire ad andare avanti. La pandemia ha reso ancora più visibile il fenomeno del lavoro nero, cioè la sistematica condizione di violazione di diritti per molte donne e molti uomini.

Il progetto

Le esperienze maturate nel tempo e soprattutto la più recente attività svolta con il progetto “Alleanza per Roma”, all’interno della quale si sono potute sperimentare proficue sinergie per favorire la riattivazione e l’inclusione socio-lavorativa dei soggetti più fragili hanno condotto la Caritas di Roma ad istituire recentemente, per la prima volta, un apposito “settore lavoro” e la promozione del progetto Officina delle Opportunità.
Il progetto, di durata triennale è rivolto in particolare, alle persone della nostra città che versano in condizione di fragilità e di povertà, per facilitarne l’inclusione lavorativa. 

L’obiettivo generale è quello di promuovere l’inserimento sociale e lavorativo di queste persone svantaggiate a rischio di esclusione, che vivono uno smarrimento ed un disorientamento causato dalle difficoltà che affrontano ogni giorno e che con fatica riescono ad afferire alle sedi preposte per la loro riattivazione, ma che bussano costantemente alle nostre porte.
L’obiettivo specifico del progetto è quello di avvalersi di un insieme di azioni specifiche – quali percorsi individuali di orientamento, attività di accompagnamento, tirocini e corsi di formazione, attività di advocacy e comunicazione
– finalizzate all’inserimento lavorativo delle persone in difficoltà che verranno coinvolte.

Sintesi del progetto