La Caritas di Roma ha avviato il progetto Game Over per il contrasto alla ludopatia tra popolazione giovanile.

Il progetto – iniziato a novembre 2021 e che terminerà entro novembre 2022 – è promosso in collaborazione con la Regione Lazio e l’Asp Asilo Savoia. 

L’obiettivo è il coinvolgimento degli studenti che frequentano le seconde classi degli Istituti Secondari di Secondo Grado in tutto il territorio regionale. La Caritas di Roma cura gli interventi nel territorio della ASL ROMA 2.

Sono previsti incontri per docenti, studenti e genitori. L’emergenza sanitaria ha rallentato lo svolgimento dell’intero percorso che prevede il coinvolgimento di massimo 60 classi per il territorio a noi assegnato.

Nell’anno scolastico 2021-2022 la Caritas ha completato l’iter per 29 classi e per il prossimo anno scolastico il progetto proseguirà per le restanti 31 classi che concluderanno il percorso entro novembre 2022.

Fino ad oggi, l’iniziativa ha coinvolto 485 giovani in 88 incontri presso 4 istituti: l’Istituto Superiore Seraphicum, l’Istituto Superiore Giorgi-Woolf, l’Istituto Superiore Piaget-Diaz e l’Istituto Giovanni XXIII.