Camminare per la dignità: le iniziative contro la tratta

xr:d:DAE2WliWBhc:1023,j:45797510912,t:23012508

Il 6 e il 7 febbraio due momenti di preghiera per la Giornata mondiale contro la tratta. L’8 febbraio pellegrinaggio online.

In vista della Giornata internazionale di preghiera e riflessione contro la tratta, che si celebra l’8 febbraio, memoria liturgica di santa Giuseppina Bakhita, a Roma il 6 e il 7 febbraio sono previsti due momenti di preghiera sul tema “Camminare per la dignità”.

La veglia di preghiera ufficiale, organizzata da Talitha Kum, la Rete internazionale della vita consacrata contro la tratta di persone, si terrà lunedì 6 febbraio alle ore 19:15 nella parrocchia Santa Lucia (quartiere Prati – Via di Santa Lucia 5) e sarà presieduta da mons. Baldassare Reina, vicegerente della Diocesi di Roma. La preghiera ecumenica sarà in italiano e in inglese.

Un secondo momento di preghiera si terrà martedì 7 febbraio alle ore 21 nella parrocchia di San Gabriele dell’Addolorata, al Tuscolano, ed è promossa dalla stessa parrocchia, da Casa del Magnificat e dal Gruppo Sorelle e fratelli tutti. Alla preghiera si accompagnerà un gesto simbolico: si chiede infatti a tutti, anche a chi non potrà partecipare, di accendere una candela, una luce contro la tratta per squarciare il buio dell’indifferenza.
La celebrazione sarà presieduta dal vescovo ausiliare Benoni Ambarus, delegato per la Carità; saranno inoltre presenti alcuni membri del Coordinamento anti tratta della diocesi di Roma.

Mercoledì 8 febbraio prenderà il via un pellegrinaggio online di preghiera, dalle 9.30 alle 16.30, convolgendo diversi Paesi con testimonianze di impegno concreto. Si partirà dall’Oceania, l’Asia e il Medio Oriente, per poi passare in Africa, Europa, Sud America e concludersi con il Nord America. Sarà trasmessa in diretta streaming in cinque lingue (francese, inglese, italiano, portoghese, spagnolo) sul sito della giornata www.preghieracontrotratta.org. Durante la diretta verrà trasmesso un messaggio di Papa Francesco. Mentre domenica 12 febbraio l’appuntamento sarà in piazza San Pietro, alle ore 12, per partecipare alla preghiera dell’Angelus con Papa Francesco.

Da anni Caritas di Roma è impegnata nel contrasto alla tratta di esseri umani, operando attraverso la Cooperativa Roma Solidarietà (ente gestore) nell’ambito del Piano Regionale Anti Tratta Lazio, promosso dalla Regione Lazio, mettendo a disposizione, alcuni posti di pronta accoglienza e in semi autonomia.

Il progetto copre l’intero territorio laziale e consente di fornire risposte e opportunità ai bisogni delle vittime di differenti tipologie di tratta e sfruttamento (sessuale, lavorativa, accattonaggio, economie illegali, relazioni e matrimoni forzati) di qualunque genere, nazionalità ed età.